Pennelli Per Il Trucco, Come Usare e Pulire I Pennelli

Oggi vi parlerò di uno degli accessori più importanti e richiesti per quanto riguarda il mondo dei trucchi e si tratta ovviamente dei pennelli.
Se state appena cominciando la vostra avventura con il make up vi consiglio di aspettare con l’acquisto di un intero set di pennelli, all’inizio vi basteranno sicuramente due o tre pezzi e per il resto potrete semplicemente usare le vostre mani.
Per quanto riguarda i prezzi di pennelli per il trucco essi variano notevolmente e a seconda del marchio troverete interi kit a partire da 50 euro fino ad arrivare a 300 euro o anche di più.
Lo stesso riguarda i singoli pezzi ma se cercerete delle offerte su internet o aspettate i saldi potrete trovare gli ottimi pennelli al costo decisamente inferiore.

 

Iniziamo con i pennelli per gli occhi

 

  • Il pennello per l’eyeliner – questo è un pezzo a punta molto fine ideale per l’applicazione precisa e veloce del vostro eyeliner in gel.

Se preferite usare gli eyeliner in penna potete benissimo fare a meno di questo tipo di pennello.

 

pennello eyeliner

 

  • Il pennello da sfumatura (blending) – necessario per sfumare gli ombretti in modo corretto.

 

pennello sfumatura

 

  • Il pennello per l’applicazione del ombretto – questo pezzo è disponibile in varie misure e sulla seguente foto potete vedere tre pezzi che fanno parte della mia collezione privata e i quali adoro.
    Questi tre pennelli vi aiuteranno ad applicare ombretti compatti, cotti e in polvere e a lavorare bene anche sulla piega palpebrale.

 

pennelli occhi

 

  • Il pennello per sfumare tratti e contorni – grazie alla sua forma particolare somigliante ad una penna vi permette di lavorare in modo incredibilmente preciso.

Quando voglio creare il perfetto trucco smokey eyes questo è uno dei miei pennelli must have.

 

pennelli per il trucco

 

  • Il pennello di precisione – come il primo pezzo che vi ho mostrato anche questo sarà perfetto per l’applicazione dell’eyeliner.

Per quanto riguarda il mio look quotidiano posso benissimo fare a meno di questo pennello, lo trovo invece molto utile nella creazione dei trucchi più                        elaborati e particolari quando ci tengo a definire i diradamenti.

 

  • Il pennello per le sopraciglia – le mie sopraciglia non possono fare a meno di questo pezzo.

Può anche essere usato per separare le ciglia ma io personalmente lo uso raramente per questo scopo.

 

Passiamo adesso ai pennelli per il viso.

 

Il primo pennello che voglio mostrarvi è secondo me quello più utile, pratico e multifunzionale.
Può essere usato per applicare ciprie, fard e terre e se la caverà benissimo con ognuno di questi tre prodotti.
Se dovessi scegliere soltanto uno tra tutti i tipi di pennelli disponibili molto probabilmente sceglieri proprio questo modello.

 

  • Pennello viso angolato per il fard – ideale per l’applicazione del fard ma anche per il contouring.

 

  • Pennello piatto per fondotinta – perfetto per tutti i tipi di fondotinta ne velocizza l’applicazzione e ne facilita la distribuzione uniforme.

 

  • Pennello per l’applicazione del correttore – la piccola misura di questo pennello permette di applicare il correttore in modo preciso veloce e comfortevole.

 

  • Pennello duo fibre – anche questo è stato creato per l’applicazione del fondotinta e usato correttamente ci permette di ottenere un look leggero e naturale.

 

pennello viso 

Pulizia dei pennelli

Vi dico subito che esistono tantissimi modi e prodotti “professionali” per pulire i nostri pennelli.
Nei vari negozi con i trucchi troverete una moltiplicità di detergenti per i pennelli sui quali non posso però condividere con voi la mia opinione in quanto non li ho mai usato.
Infatti da quanto ho iniziato ad usare i pennelli mi sono inventata un mio modo di come pulirli e devo dire che mi sono sempre trovata molto bene.
Non c’è niente di speciale o particolare in quello che faccio e sono certa che tante ragazze fanno la stessa cosa.

Cosa uso per pulire i miei pennelli?

Da un bel pò di anni uso un shampoo molto delicato senza parabeni, alcool o coloranti, solitamente scelgo quelli destinati ai bambini.
Attualmente utilizzo il Nivea baby shampoo luce e seta e funziona benissimo.
Dopo averli lavato accuratamente i miei pennelli li appoggio su un piccolo asciugamano e li lascio la finchè non sono perfettamente asciutti (di solito li lavo alla sera e me li ritrovo pronti alla mattina).
La cosa importante da ricordare è quella di stare attenti e non far mai entrare l’acqua nel manico se non volete che i vostri pennelli si scollino.

Se utilizzate i vostri penneli anche per truccare altre persone essi dovrebbero essere ovviamente disinfettati oltre che puliti dopo ogni utilizzo.
Io uso i miei pennelli soltanto per truccare me stessa e quindi non utilizzo mai i prodotti disinfettanti.

Ogni quanto lavare i pennelli?

La risposta dipende da quanto spesso vi truccate.

Se i pennelli vengono usati ogni giorno io suggerirei di lavarli ogni 7 – 10 giorni.

Se invece vi truccate poco diminuirà anche la frequenza con la quale dovete pulire i pennelli.

Set pennelli trucco

Tutti i pennelli presenti sulle foto fanno parte di un set del marchio americano Sigma ordinato dal loro sito ufficiale.
Io personalmente adoro i loro pennelli e posso confermare che essi sono non solo molto carini da vedere ma sono anche di alta qualità.
I set di pennelli di trucco di Sigma sono disponibili in una vasta gamma di colori e sono semplicemente adorabili.

Per quanto riguarda i set delle altre marche mi sento di consigliarvi quelli di Mac Cosmetics, di Sephora e di Real Techniques.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>